Il tema della legalità, per la Città di Taranto, è una tematica che non la si può ignorare, così come alcuni fatti di cronaca che testimoniano i numerosi processi degli ultimi anni. Proprio questi numerosi processi hanno gettato luce sulla copiosa proliferazione di casi di organizzazioni malavitose in città.

L’Ex Procuratore della Repubblica Franco Sebastio

Ecco, questo è il tema centrale del dibattito culturale che è in programma venerdì 26 maggio 2017, alle ore 18.30, presso lo Zacapa Cafè, in Via Pisa 4 a Taranto, che sarà affrontato dal Candidato a Sindaco, l’ex procuratore della repubblica il dott. Franco Sebastio, capolista di       “Taranto In Comune”, per le elezioni comunali 2017. Dibattito aperto alla cittadinanza,  introdotto dai due candidati consiglieri Stefania Castellana e Salvatore Romeo.

Il Giornalista Giorgio Mottola

La singolare adunanza sarà fregiata dalle divulgazioni autorevoli di Giorgio Mottola, giornalista dell’emittente televisiva Rai 3, autore indiscusso di numerose inchieste sulla mafia, realizzando importanti servizi per Report, Fox Italia, Il Fatto Quotidiano, BBC e Rai News. Ha collaborato, inoltre, alla realizzazione del film “ La Trattativa ” di Sabina Guzzanti e alla stesura del libro-inchiesta  “Processo allo Stato con Maurizio Torrealta.

Ospite d’eccezione, sarà la prof.ssa Anna Maria Bonifazi, referente provinciale di “Libera: associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, sede di Taranto. Quella della Bonifazi, una vita passata al servizio degli altri come docente liceale e, parallelamente, come attivista politica e sociale. Negli ultimi anni si è dedicata con passione, forza e competenza alle attività di “Libera” organizzando eventi, lanciando moniti sulle questioni più scottanti che riguardano la città e collaborando alla nascita dei presidi associativi a Mottola, Palagiano e Pulsano. In riferimento alla Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, ha vinto il premio  “Nilde Iotti ” per il suo impegno nel sociale.

La Coordinatrice “Libera Taranto” – Anna Maria Bonifazi

Per introdurre il delicato dibattito denominato “Coltiviamo la Legalità”, i due candidati consiglieri, commentano: “Le organizzazioni criminali trovano terreno fertile nelle città come Taranto – esordisce Salvatore Romeo – soprattutto perché favorite dall’assoluta povertà di una fascia di popolazione”.

Espleta Stefania Castellana «La lotta alla mafia si può realizzare solo attraverso il pieno raggiungimento della giustizia sociale, favorendo l’occupazione e programmando come amministrazione comunale degli importanti interventi sociali e culturali: in poche parole rimuovendo gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana,  come recita la nostra Costituzione».

 I Candidati Consiglieri –  Salvatore Romeo & Stefania Castellana

Dibattito da non perdere, dunque quello di venerdì 26 maggio 2017, presso lo Zacapa Cafè, in Via Pisa 4 a Taranto.