Statte: Rapina e bastonate ai danni di un anziano

carabinieri-451.660x368A marzo scorso, un anziano di Statte, mentre si trovava in casa, ha aperto la porta a due giovani sconosciuti, con il volto coperto da cappucci. Entrati nell’abitazione, i due giovani aggrediscono l’anziano con colpi al capo e sulla schiena, utilizzando a mo’ di bastone la gamba di un tavolino lì presente, procurandogli delle lesioni per fortuna lievi. A quel punto i due malviventi, non avendo trovato denaro, si impossessano di un computer portatile, appartenente al figlio del malcapitato, e dopo averlo rinchiuso a chiave in una stanza della casa, si dileguano. La vittima viene liberata e soccorsa mezz’ora dopo da alcuni vicini, accorsi sul luogo poiché richiamati dalle sue grida di aiuto.

In seguito alle indagini effettuate dai Carabinieri di Statte, ieri i militari hanno arrestato M.A., 19enne, incensurato del luogo, per i reati di rapina, lesioni personali e sequestro di persona, commessi, in concorso con un secondo complice allo stato non ancora identificato, ai danni dell’anziano 71enne del luogo.

Lascia un commento