Sequestrati un milione di capi con marchi contraffatti

finanzia sequestro contraffazioneLa Guardia di Finanza coordinata dalla Procura della Repubblica di Lecce, ha sequestrato un milione di capi di abbigliamento e di biancheria intima con marchi contraffatti nel Salento e in provincia di Bari. Dieci persone sono state denunciate con l’accusa di ricettazione e contraffazione. La merce è stata sequestrata in stabilimenti produttivi tra Gallipoli, Taviano, Casarano, Racale e Melissano, in tre negozi al dettaglio, in un deposito di stoccaggio e quattro abitazioni in provincia di Lecce, nonchè  un magazzino all’ingrosso.

negozio-696x464La Guardia di Finanza ha inoltre sequestrato materiale informatico contenente anche i codici a barre e gli ologrammi per riprodurre alcuni dei marchi. Inoltre, è stato individuato un garage, all’interno del quale sono stati rinvenuti tredici macchinari utilizzati per la filatura industriale, adibito a calzificio abusivo e completamente sconosciuto al Fisco.

Si stima che la merce in sequestro, ove commercializzata, avrebbe fruttato oltre 2 milioni di euro di profitto illecito.

Lascia un commento