In occasione della mostra “Pietro Guida: l’emozione del cemento”, nella splendida cornice del Chiostro dell’ex Convento delle Servite – sede del GAL Terre del Primitivo – la Pro Loco di Manduria presenta “InChiostro – Serata con l’autore”.

Trovi il nostro giornale da

Sabato 16 settembre alle ore 20:30, Guido Guglielminetti, protagonista di alcune delle pagine più importanti della storia della musica italiana, bassista e compositore, arrangiatore e produttore discografico, si racconta e ci racconta la sua esperienza da musicista attraverso piacevoli aneddoti. “Essere…basso. Piccole storie di musica” è il titolo del suo libro nel quale, con abile maestria, senza mai annoiare, ci regala pagine piene di esperienze suggestive e di incontri considerevoli con artisti, nell’arco della sua carriera.

Alla serata interverrà l’ensemble H.P.Q. (Hathor Plectrum Quartet), unica formazione in Puglia nel suo genere, composta da Antonio Schiavone mandolino, Roberto Bascià mandolino e chitarra, Fulvio S. D’Abramo mandola, Nicola Antonio Staffieri mandolino. Il quartetto, che vanta ormai oltre 20 tournée nel mondo, omaggerà i presenti con musiche arrangiate per strumenti a plettro, tratte dalla produzione di Guglielminetti.

Far rivivere il Chiostro di parole e musica, attraverso la testimonianza degli ospiti, ambasciatori della cultura e della musica italiana nel mondo, è la promessa della Pro Loco di Manduria che racchiude tale serata nell’ambito della rassegna “Pro-Liber”.

La serata si concluderà con un buffet enogastronomico di prodotti locali offerto dalla Pro Loco e dal Consorzio di Tutela del Primitivo, con una selezione di vini prodotti dalle Aziende vinicole aderenti.