La Commissione Straordinaria del Comune di Manduria ha emesso un ordinanza di interdizione della transitabilità pedonale e ciclabile su ambo i lati del ponte del fiume Chidro, S.P. 122, meglio denominata Via Fiume, nonché l’interdizione della balneazione sotto il ponte e nelle immediate vicinanze.

L’ordinanza fa seguito alla comunicazione da parte del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Taranto con la quale, relazionando sull’intervento avvenuto in data 21/08/2018 in zona san Pietro in Bevagna sulla S.P. 122 e precisamente nell’attraversamento del fiume Chidro, informavano la Commissione Straordinaria, circa un aggravamento delle protezioni poste sull’impalcato della struttura di attraversamento del citato corso d’acqua. 

Nella stessa relazione risulta che da un esame visivo, le protezioni in metallo sul ponte risultano ulteriormente corrose rispetto ad una precedente verifica effettuata il 09/03/2018.

Preso atto della richiesta di urgentissimi interventi manutentivi sul ponte, nonché della messa
in sicurezza delle protezioni con interdizione della pista ciclabile, pedonale, nonché interdizione di balneazione nelle acque sottostanti il ponte, la Commissione ha ritenuto, quindi, dover interdire la transitabilità pedonale e ciclabile su ambo i lati del ponte, nonché l’interdizione della balneazione sotto il ponte e nelle immediate vicinanze, al fine di salvaguardare l’incolumità e la sicurezza dei cittadini, sino al completamento di interventi manutentivi per la messa in sicurezza del manufatto.

Gli obblighi, i divieti e le limitazioni saranno resi noti mediante apposita segnaletica.

E’ fatto obbligo di osservare e far osservare l’ordinanza. I contravventori saranno puniti a norma di legge.