Manduria: La discarica la Chianca potrebbe riaprire

A dare la notizia lo stesso Sindaco Roberto Massafra, dopo aver avuto un incontro a Bari con i dirigenti del settore specifico. Il primo cittadino racconta nella videointervista, che potete vedere all’interno di questo articolo, di aver appreso che la discarica la Chianca situata a Manduria, ha possibilità di contenere ancora rifiuti in sopraelevazione per circa 20000 tonnellate, questo potrebbe significare per questo territorio, una ulteriore riduzione dei costi considerando che i rifiuti ammessi in quella discarica sarebbero esclusivamente quelli identificabili come organico derivante da compostaggio di differenziata. Nella stessa intervista il sindaco racconta dell’esproprio  alla famiglia Ferretti e delle problematiche legate a questo esproprio.

Lascia un commento