Il Ministero della salute ritira Thermos “KITCHEN CLUB” per presenza di amianto

Il Ministero della Salute segnala rischio Chimico-cancerogeno per presenza di amianto nei thermos marca Kitchen Club. I thermos da litri 0,35 con esterno in plastica, disponibili in vari colori, provenienti dalla Cina, sono venduti in scatole di cartone. Vengono immessi sul mercato da importatori vari con numero di modello: Termos Porta Pranzo capienza 0,35 LT articolo 2170297, codice a barre 8-029121702978. Importato da Galileo SPA con sede Villa Adriana Tivoli (RM) è venduto al dettaglio dalla Società La Satur s.r.l. di Brescia (BS).

Il materiale con amianto è costituito da piccoli corpi di forma cilindrica di colorazione grigio biancastra costituiti da materiale fibroso compresso di amianto crisotilo posti nell’intercapedine del doppio involucro in vetro dei thermos, con funzione di distanziatori.

Il laboratorio di Prevenzione della ATS Milano ha seguito l’analisi di prima istanza del campione “Thermos-Marca Kitchen Club”, riscontrando la presenza di TREMOLITE (Amianto), giudizio confermato da analisi di revisione da parte del Laboratorio ARPAM Dipartimento Provinciale di Pesaro con nota prot. 111381/17 del 1 dicembre 2017.

Secondo le analisi condotte il rischio è “Chimico-cancerogeno: Liberazione di fibre di amianto (cancerogeno per inalazione classe 1 IARC) in caso di rottura del contenitore in vetro e manipolazione della pasticca di cartone amianto”.

Disposizione nazionale di divieto di vendita, ritiro e richiamo dal mercato.

Lascia un commento