Gli avvocati di Taranto votano per il Congresso Nazionale Forense

Una data importante è quella del 18 e 19 luglio per tutti i professionisti in toga, la prima volta in assoluto infatti che per partecipare al Congresso Nazionale Forense, un Ordine, quello di Taranto in questo caso, ha deciso di farsi rappresentare da delegati eletti a seguito di elezioni. La consuetudine, infatti, sul territorio nazionale prevede che i partecipanti al Congresso Nazionale siano di fatto i consiglieri dell’Ordine già eletti e operanti sul territorio, Taranto, quindi, in questa circostanza diventa l’innovazione.

Il presidente dell’Ordine, avv. Vincenzo Dimaggio, ha preferito con questa scelta, evidentemente, far crescere la partecipazione dei professionisti tarantini alle attività di politica forense.

Per i molti non addetti ai lavori l’attività congressuale degli avvocati che si svolgerà ad ottobre nella città di Catania non ha una grande rilevanza, ma di fatto, per tutti coloro che svolgono questa attività, ricordiamo che nella provincia di Taranto sono circa 4000 professionisti, è un fatto rilevante perché da qui si decide molto di quello che riguarda l’attività professionale di ognuno di loro.

Tra i candidati, una notissima conoscenza di Ciaksocial, sia per le sue partecipazioni come conduttrice alle nostre trasmissioni televisive in quanto associata attiva, sia perché legale di fiducia della nostra associazione. Ci riferiamo evidentemente all’avv. Maria Antonietta D’Elia, la quale, dopo aver messo insieme una serie di successi professionali, decide di mettere a disposizione il suo nome per rappresentare a queste elezioni l’Aiga-sez. di Taranto (Associazione Italiana giovani avvocati).

Come per le tornate elettorali più conosciute, anche in questo caso ci sono alleanze e dibattiti che nulla lasciano invidiare ad una campagna elettorale di tipo tradizionale, proprio per questo motivo le regole per il voto sono ben precise e tengono fortemente presente la parità di genere. Ogni avvocato, operante nella provincia di Taranto, potrà esprimere 5 preferenze, tenendo presente il rapporto uomo donna. Le votazioni si terranno il 18 e il 19 luglio dalle 8:30 alle 13:00 presso l’aula Miro del Tribunale di Taranto.

Della stessa squadra dell’avv. Maria Antonietta D’Elia fa parte l’avv. Antonio Eugenio Casto, anche lui affermato professionista manduriano, Presidente dell’associazione Forense Messapica. Accanto ai due professionisti rappresentanti del nostro territorio ci sono l’avv. Giovanni Fiorino, candidato per Nuova Avvocatura, l’avv. Giandiego Monteleone per Unione Italiana Forense e l’avv. Giorgia de Tomasi.

I 5 avvocati, che hanno creato l’Alleanza Forense per Catania 2018, saranno presenti per raccontare le loro ragioni di candidatura in una trasmissione televisiva che Ciaksocial dedicherà a questo evento, e che sarà visibile sulla nostra Web Tv a partire dalle serata di  lunedì 16 luglio.

Ovviamente, a contendere la posizione di delegato ai 5 professionisti che vi abbiamo presentato, ci sono altre squadre per un totale di circa 15 candidati dei quali non abbiamo potuto fornire i nomi perché non  li conosciamo. Approfittiamo di questa occasione per dire loro che Ciaksocial si rende disponibile ad offrire i propri spazi per dare loro la possibilità di esprimere il proprio pensiero riguardo le elezioni che si terranno martedì e mercoledì.

Insomma, appuntamento allo speciale TV elezioni forense per seguire questa piacevole, se pure insolita, elezione di professionisti Tarantini che andranno a rappresentare la provincia al Congresso Nazionale dell’avvocatura che si terrà a Catania ad ottobre.

Lascia un commento