Edicola pubblicizzata con un video hard

Un’edicolante salentina, trapiantata in Emilia Romagna, gira un film hard per pubblicizzare la sua attività, lo mette in rete e diventa virale.

La donna, conosciuta grazie a uno pseudonimo, non sembrerebbe essersi turbata o pentita per l’accaduto, turbate invece le clienti dell’attività che si sono sentite offese dall’iniziativa.

 

Lascia un commento