Don Bosco Manduria – S.Marzano 1-4

manduria s.marzanoDoveva essere una semplice partita, ma intorno al dodicesimo del secondo tempo un diverbio come se ne vedono tanti in un incontro di calcio finisce in rissa. All’inizio sono solo parole, magari qualcuna di troppo, e dalle parole si passa ai pugni. Più che una rissa sembra una caccia all’uomo, che vede il giocatore manduriano De Gaetani sotto un nutrito gruppo di giocatori avversari, accanirsi anche quando era già a terra.

Devono passare cinque minuti  prima che una partita  ormai abbondantemente chiusa nel primo tempo con tre goal del S.Marzano, potesse riprendere.

La gara è irrimediabilmente rovinata, De Gaetani e un giocatore sammarzanese prendono anzitempo gli spogliatoi.

Al 27′ il S.Marzano mette dentro la palla del 4-0, e solo al 42′ il Don Bosco accorcia le distanze.

Le reti nel primo tempo, dopo una supremazia evidente degli ospiti, arrivano al 18′, 32′ e 44′.

Il Don Bosco già abbondantemente rimaneggiato e con molti under ha già la testa alla prossima di campionato, dove l’attende una squadra non certo facile come il Crispiano.

Lascia un commento