In merito al “progetto di fattibilità tecnica ed economica per il riutilizzo dei reflui trattati dal nuovo depuratore consortile di Sava e Manduria (Ta) e relativi scarichi complementari”, la Regione Puglia ha indetto una conferenza dei servizi per il giorno 3 LUGLI0 2018 alle ore 10 presso la sala riunioni della Sezione Autorizzazioni Ambientali dell’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia (Via Gentile, 52 lll piano- Bari).

Si discuterà dei seguenti punti all’ordine del giorno:

  1. presentazione del progetto e del SIA da parte del proponente ed avvio dell’esame degli stessi;
  2. definizione e ricognizione degli atti necessari di cui all’art. 15 comma 1 della L.R. n, 11/2001;
  3. analisi dei primi parere/contributi pervenuti;
  4. varie ed eventuali.

La conferenza dei Servizi verrà presieduta dalla Dirigente della Sezione Autorizzazioni Ambientali, Dott.ssa Antonietta Riccio.

Le Amministrazioni ed Enti convocati sono: Provincia di Taranto, Comune di Manduria, Comune di Avetrana, Comune di Sava, MIBACT Puglia, Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio LE BR TA, ARPA PUGLIA, Autorità ldrica Pugliese, Autorità di Bacino della Puglia, Regione Puglia, Acquedotto Pugliese SpA.