Consuntivo e progetti futuri dell’Ambito Territoriale 7

Il Coordinamento Istituzionale e l’Ufficio di Piano dell’Ambito Territoriale numero 7 fa il consuntivo del 2015 di tutti i servizi erogati nei 7 Comuni (Manduria, Avetrana, Fragagnano, Lizzano, Maruggio, Sava, Torricella) e illustra i programmi per il 2016.

Il Presidente dell’Ufficio di Piano, Roberto Puglia, con orgoglio afferma che l’Ufficio di Piano e tutto il coordinamento, sta funzionando a pieno regime, deliberando una serie di servizi molto importanti per disabili, anziani, malati, donne vittime di violenza…Una delle ultime delibere riguarda i 3 milioni di euro assegnati all’Ambito, da utilizzare per il finanziamento di strutture e interventi sociali che abbiano come beneficiari dei soggetti pubblici.

Il Dott. Raffaele Salamino, responsabile dell’Ufficio di Piano, relaziona dettagliatamente tutti i servizi erogati e quelli da erogare nel 2016. Ringraziando tutti, dice che Il grande spirito di squadra ha consentito di lavorare al meglio portando a termine numerosi servizi in favore della popolazione dell’Ambito Territoriale. L’anno 2015 è stato l’anno in cui è partito, con il finanziamento del Ministero dell’Interno, il servizio di assistenza domiciliare agli anziani; attivato un asilo nido ad Avetrana e una sezione “Primavera” di scuola materna a Maruggio; fornito un’assistente sociale per ogni Comune; erogato i buoni servizio per l’accesso agli asili nido, pubblici o privati, e ai centri diurni per le disabilità; attivato lo sportello anti violenza a Manduria e a Lizzano, uno dei punti più qualificanti dell’ambito territoriale per abbattere la cultura del silenzio e aiutare le donne in difficoltà. Un anno pieno di lavoro con una prospettiva di un 2016 molto intenso. A favore dell’Ambito Territoriale c’è una dotazione economica di 3 milioni di euro che consentirà ai Comuni dell’Ambito, di creare delle strutture socio sanitarie pubbliche. Proposto un micronido a Torricella, un centro diurno per disabili a Maruggio, il completamento dell’asilo nido comunale in via per Avetrana a Manduria, un centro diurno socio-educativo riabilitativo a Sava, un centro sociale polivalente per diversamente abili a Fragagnano. Nel 2016, inoltre, un occhiata particolare al disagio dell’aria povertà, ma anche alle dipendenze patologiche e salute mentale, alle attività contro la violenza sulle donne attivando anche borse lavoro, assistenza domiciliare educativa. Si attiverà il centro polivalente per anziani di Maruggio, mentre ad Avetrana si attiveranno 3 servizi importantissimi: una ludoteca, un centro di ascolto per le famiglie e una casa per la vita. A Torricella si darà il via allo sportello per gli immigrati. Atri servizi molto importanti di prossima attuazione sono il progetto di educazione motoria per gli anziani di tutti i Comuni dell’Ambito Territoriale, e il servizio di trasporto gratuito per i malati di alzheimer che saranno accolti presso il Centro RSA di Torricella. Progetto altrettanto utile sarà la carta dei servizi sociali.

Lascia un commento