Colpi d’arma da fuoco contro il portone di una falegnameria

PortoneNella nottata di ieri, 14 colpi d’arma da fuoco contro la porta di un falegname di Laterza e in mattinata una cartuccia inesplosa sul parabrezza dell’auto di un altro commerciante, a seguito di debiti contratti dai due e non onorati.

Immediate le attività di indagine intraprese  dai militari della Stazione di Laterza in collaborazione con quelli del N.O.R. di Castellaneta, che hanno permesso di raccogliere numerosi elementi tali da ritenere   responsabile dell’accaduto un 46enne di Laterza. I militari  hanno rinvenuto nella sua  casa  e quindi messo  sotto sequestro, l’arma utilizzata per le esplosioni, altre  cartucce dello stesso calibro ed ulteriori  armi da fuoco regolarmente detenute dal soggetto che  è stato denunciato in stato di libertà per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose, accensione ed esplosioni pericolose e detenzione munizionamento da guerra.

 

 

 

 

Lascia un commento