Champions League alle porte: chi trionfa quest’anno?

Mancano poche settimane agli ottavi di finale di Champions League ed i tifosi delle sedici squadre già sognano, in vista di sfide che si annunciano avvincenti più che mai. Le quote degli esperti di scommesse sportive sono equilibrate più che mai, visto che ad oggi non sembra esserci una vera e propria favorita. Ci sono, però, diverse squadre che puntano tutto sulla massima competizione continentale per club e che potrebbero aggiudicarsi, a maggio, l’ambitissima coppa dalle grandi orecchie. Ma chi trionfa quest’anno?

Una delle favorite, e non potrebbe essere altrimenti, è il Real Madrid di Cristiano Ronaldo e del tecnico francese Zinedine Zidane. I blancos, con la vittoria per 4-1 contro la Juve nella finale della scorsa edizione, sono diventati la prima squadra a vincere due Champions League consecutive. La squadra della capitale spagnola non sta vivendo un periodo brillantissimo, ma è piena zeppa di campioni del calibro di CR7, Bale, Sergio Ramos, Modric, Kroos, Carvajal e la stellina spagnola Marco Asensio. Un team che, se dovesse ritrovare la quadra dello scorso anno, potrebbe lottare fino alla fine per aggiudicarsi la terza Champions League consecutiva. E sarebbe qualcosa di clamoroso.

L’altra grande favorita è il Barcellona di Valverde. I catalani stanno dominando in Spagna e sono l’unico club in Europa a non aver ancora perso in campionato. Nella Liga, grazie alle giocate di Messi, Suarez e Iniesta, le cose vanno alla grande ed i blaugrana arrivano agli ottavi di finale di Champions League come una delle squadre più accreditate per vincere l’ambito trofeo..

Il PSG delle stelle, poi, sembra aver fatto il passo decisivo, in termini di qualità della rosa e di mentalità, per tentare l’assalto definitivo alla Champions League. Sarebbe il primo grande trofeo da quanto a Parigi c’è la proprietà Al Thani. Quest’anno il tecnico Unay Emery ha una squadra stellare, specie dopo la campagna acquisti faraonica che ha visto gli acquisti di Neymar e Mbappè nel mercato estivo. Un doppio acquisto clamoroso che, insieme al Matador Edinson Cavani, formano con ogni probabilità il trio d’attacco più forte al mondo.

Alle spalle di queste tre super squadre c’è il Bayern Monaco. La squadra bavarese è un mix di calciatori d’esperienza e giovani di grande talento, e questo potrebbe essere decisivo ai fini della conquista della Champions League. Il club tedesco, dopo l’esonero di mister Carlo Ancelotti, ha richiamato sulla panchina la vecchia conoscenza Heynckes che ha dato nuova linfa alla squadra di Monaco di Baviera che si candida, quindi, ad essere grande protagonista nell’ultima parte della Champions League.

Più defilate la Juventus di Allegri, dopo le due finali perse nelle ultime tre edizioni, il Chelsea ed il Manchester United di Josè Mourinho. La vera sorpresa, però, potrebbe essere rappresentata dal Manchester City di Pep Guardiola. I citizens stanno praticamente dominando la Premier League e possono vantare in rosa calciatori di livello assoluto come il fenomeno tedesco Sanè, il Kun Aguero, Sterling e Kevin De Bruyne.

Lascia un commento