La Compagnia Carabinieri di Castellaneta (Ta) ha disposto e coordinato un servizio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere.

In particolare i Carabinieri della Stazione Temporanea di Castellaneta Marina (Ta), hanno intensificato le attività ed eseguito una serie di controlli, specie nelle vie cittadine.

Infatti, hanno arrestato in flagranza di reato per concorso in detenzione e spendita di banconote false, un 47enne e un 24enne, che dal controllo effettuato in una fiat 600, sono stati trovati in possesso di 8 banconote da 50 euro false e di altre 17 presso il domicilio del 47enne, per un totale di 25 pari ad euro 1250,00.

Nel corso della conseguente attività di P.G., il 47enne è stato anche deferito in stato di libertà per truffa aggravata ai danni dello stato, poiché assente dal lavoro per malattia.

Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, presso le rispettive residenze così come disposto dalla A.G..

Le banconote sono state sottoposte a sequestro.