Arrestato ad Avetrana il rapinatore di anziani

MAZZA GiuseppeI Carabinieri di Manduria e Fasano (BR) hanno arrestato Giuseppe Mazza, 42enne di Oria (BR), che, lo scorso maggio, aveva rapinato un’anziana signora ad Avetrana. Insieme ad altri malfattori, si era introdotto nell’abitazione di una signora anziana e, con violenza e minaccia, si era impossessato della somma contante di 80 euro. Giuseppe Mazza era sfuggito alla cattura, lo scorso 17 ottobre, quando i militari della Compagnia di Manduria, con l’ausilio del personale della Stazione di Oria e di Avetrana, individuarono e catturarono Luca Calò.

Il N.O.R. di Manduria avvia quindi le indagini, setacciando una serie di abitazioni, anche in aperta campagna, ove era ritenuto plausibile che potesse nascondersi il ricercato. Durante le ricerche, l’attenzione degli investigatori si focalizza sui movimenti dei familiari di Mazza. I pedinamenti eseguiti anche con l’ausilio di strumenti tecnici di localizzazione, individuano due casolari, ubicati in zone isolate del Comune di Oria, frequentati con assiduità dalla moglie dell’uomo. Grazie a queste indagini, i Carabinieri hanno potuto raggiungere e fermare il veicolo, a bordo del quale si trovava il ricercato.

Espletate le formalità di rito, Giuseppe Mazza viene condotto presso la Casa Circondariale di Taranto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ionica.

 

Lascia un commento