Anziano morto bruciato in una casa di riposo

ANZIANISi immagina che la colpa di tutto sia stata una sigaretta accesa e dimenticata…Questa sarebbe la causa di un incendio scoppiato a Villa Eden, una residenza socio assistenziale per anziani di Bari. L’incendio  ha causato la morte di Vincenzo Luisi,  un pensionato e vedovo di 77 anni, ospite della struttura. Le fiamme si sono sprigionate probabilmente a causa di una sigaretta dimenticata accesa che l’uomo stava fumando nella sua camera prima di addormentarsi. Le fiamme divampate all’improvviso non hanno dato scampo all’anziano che è morto più tardi per le ustioni riportate. A pagare le conseguenze del terribile incidente, anche un’altro ospite della struttura, che, pur non avendo ferite fisiche, è stato accompagnato in ospedale in stato di agitazione.  Sul posto naturalmente, sono intervenuti i  carabinieri, i vigili del fuoco e l’unità operativa del  118.

Lascia un commento