Il 14 giugno viene festeggiata la Giornata mondiale del donatore di sangue proclamata dalla Organizzazione mondiale della sanità scegliendo come data quella della nascita del biologo austriaco Karl Landsteiner, che nel 1900 scoprì i gruppi sanguigni e nel 1940 (assieme all’immunologo A.Wiener) il fattore Rhesus, utili nella compatibilità tra individui nelle trasfusioni di sangue.

Il tema scelto per il 2018 è “Be there for someone else. Give blood, share life” (in italiano “Sii disponibile per qualcun altro. Dona sangue e condividi la vita”). È un’occasione importante per ricordare che tutti i progressi scientifici e le relative ricadute in questo ambito della medicina non sarebbero possibili senza il Donatore di Sangue, evidenziare il ruolo che il Donatore volontario di Sangue riveste ed il suo contributo gratuito alla società.

Per questa importante ricorrenza, anche AVIS scenderà in campo per promuovere eventi su tutto il territorio nazionale con lo scopo di ringraziare chi già compie questo gesto di grande solidarietà e coinvolgere un numero sempre maggiore di persone.

Il gruppo AVIS di Manduria coglie l’occasione per ringraziare tutti i Donatori per la loro disponibilità e comunica che giorno 14 giugno 2018 il centro trasfusionale dell’ospedale di Manduria sarà aperto dalle 8 alle 10. Invita, pertanto, ad andare a donare e a mandare le foto per festeggiare insieme.