“Oggi è un giorno importante per la Regione Puglia. Sono stati fissati tempi e modalità per dare attuazione all’intervento di elettrificazione dell’intera linea gestita da Ferrovie del Sud-est nel Salento per circa 189 km”.

Trovi il nostro giornale da

Queste le parole del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano all’esito dell’incontro tra l’assessore ai Trasporti Antonio Nunziante e il dott. Andrea Mentasti di FSE in cui si è discusso dell’avvio delle opere per l’elettrificazione della linea Sud Est che va da Martina Franca a Gagliano del Capo. L’opera, il cui inizio è previsto per i primi mesi del 2018,  è finanziata per circa 130 milioni di euro a valere sul Patto per la Puglia.

“Ringraziamo RFI e FSE – ha aggiunto Emiliano – per aver compreso quanto l’opera sia strategica e fortemente voluta da tutta la comunità pugliese e salentina in particolare. In tutti i numerosi tavoli di discussione in questi mesi abbiamo difeso l’importanza della potenzialità in grado di migliorare sensibilmente la logistica in un’area a forte vocazione turistica. Grazie anche all’assessore Nunziante e a tutto il dipartimento mobilità per l’enorme lavoro svolto”.